Autunno/ Green food/ Intolleranze/ Inverno/ Piatti unici

Cous cous autunnale

Cous cous zucca

Mi piace perdermi nei prati con una cassetta di zucche e la reflex al collo. Quegli attimi di spensieratezza in cui fotografi e cerchi di ambientare una ricetta, di rendere gli ingredienti tridimensionali anche attraverso uno schermo.

Qui è autunno inoltrato; i primi rossori delle foglie stanno lasciando spazio a velature giallo-brune sempre più omogenee, in attesa che la neve faccia sprofondare la natura in un rispettoso silenzio. 

Ed è così che ho sviluppato questo piatto facilissimo, veloce, eppure ricco di tanti ingredienti saporiti che si abbracciano su più livelli di sapore e consistenza: guardando fuori dalla finestra, riempiendomi gli occhi dei colori dell’autunno, delle sfumature, degli strascichi d’estate e degli accenni d’inverno. Il verde sfumato dell’avocado con tutti i suoi sapori, il giallo paglierino del cous cous, che vira verso il marrone tenue delle castagne consistenti e ritorna nell’arancio della zucca, il tutto chiazzato dal candore del cavolfiore croccante.

Primi di zucca

COUS COUS AUTUNNALE

Tempo di preparazione : 15 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti
Per 4 porzioni

INGREDIENTI

  • 20 castagne
  • 1/2 zucca Delica
  • 320 g cous cous precotto
  • 400 ml acqua
  • 1 avocado maturo
  • 1/2 cavolfiore bianco
  • trito di salvia e rosmarino
  • pimenton
  • olio d’oliva extravergine
  • sale
  • pepe nero macinato al momento

PREPARAZIONE

Preparate in anticipo le castagne: praticate un incisione trasversale sulla gobbetta e immergetele in acqua per almeno mezz’ora.
Accendete il forno a 180 gradi, poggiate le castagne su un foglio di carta da forno e copritele con un’altro, e lasciatele cuocere per 45-50 minuti (se avete il forno a vapore è ancora meglio!).
Nel frattempo tagliate la zucca a fette, stendetela su un foglio di carta da forno, condite con sale e il trito di erbe aromatiche e copritela con un’altro, quindi mettete in forno per 20-25 minuti finché è cotta, ma consistente.
Fate bollire l’acqua e salatela, quindi versatela sul cous cous in una ciotola capiente con un filo d’olio, e coprite con un coperchio.
Dopo 8-10 minuti sgranate il cous cous con una forchetta e unitevi il pimenton.

Lavate e riducete in cimette il cavolfiore, pelate  tagliate a dadi l’avocato, pelate le castagne e rompetele grossolanamente, e tagliate a cubetti la zucca. Unite tutti gli ingredienti nella ciotola del cous cous, mescolate, aggiustate di sale, pepe e spezie, fate un giro d’olio e servite tiepido.

NOTE
Se non avete intolleranze, unite qualche cucchiaio di primo sale spezzettato grossolanamente.

Ambientazione autunnale

Ricetta con la zucca

Zucca al forno

Primi piatti autunnali

Cous cous autunnale

Cous cous castagne

RICETTE CON LA ZUCCA

2 Comments

  • Reply
    Paola
    31 ottobre 2017 at 8:48

    L’autunno è una stagione che sto cominciando ad apprezzare da poco, per i colori e per le promesse che porta con sé, quasi fosse una primavera, più intima. Porta con sé un’aria malinconica, ma rassicurante, quella voglia di avvolgersi in un cappotto e passeggiare lungo viali alberati e sì, fermarsi a raccogliere foglioline ingiallite, a immortalarle con uno scatto. Ecco, fossi stata lì, ti avrei accompagnata, portando con me una cassetta di castagne e ricci, per poi sederci nel prato a gustare questo couscous che l’autunno lo ha preso tutto nei sapori 🙂 Buona giornata Moni :*

    • Reply
      Monica Giustina
      2 novembre 2017 at 9:54

      Ciao Paola! Si, l’autunno anche io ho imparato ad apprezzarlo pian piano. E’ sempre stato il preludio dell’inverno, delle giornate buie e dei magioni mai troppo pesanti, invece ora lo guardo proprio nei suoi colori, come dici tu ed è un piccolo scrigno dove riporre il futuro.
      Grazie mille, un bacione grande

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Gustatus 2018, il senso del gusto