Dolci/ Easy in 20 minuti/ One pancake

Mini pancake alla birra e zucchero di canna

pancake, mini, birra, zucchero di canna, frutta, onepancake, easy in 20 minuti
Era da tanto che non pubblicavo una ricetta di pancake, ed è una cosa stranissima per questo blog e per una pancakes-addicted come me!
Ma si sa, quando il tempo è tiranno, gli impegni si sormontano e la vita non ti lascia spazi né per sorridere né per stare serena, nulla riesce più a trovare i suoi spazi.
Ed è così che i pancake diventano mini, si stringono per far fronte a momenti risicati in cucina e a quelli ancora più brevi per colazioni o merende.
Semplicissimi, leggeri, senza lievito e con un doppio aroma: la birra e lo zucchero di canna che risvegliano note caramellate.
Potete mangiarli al naturale, accompagnarli con frutta fresca, cioccolato, creme, sciroppi o miele…sbizzarritevi!

MINI PANCAKE ALLA BIRRA E ZUCCHERO DI CANNA
per 4 persone
Print
Prep Time
5 min
Cook Time
10 min
Total Time
15 min
Prep Time
5 min
Cook Time
10 min
Total Time
15 min
Ingredienti
  1. -200 g farina debole tipo 00;
  2. -30 g zucchero di canna tipo Muscovado;
  3. -100 ml latte fresco;
  4. -10 g burro più per cuocerli
  5. -2 uova;
  6. -1 pizzico sale;
  7. -150 ml birra chiara fredda.
Preparazione
  1. Fate sciogliere in un pentolino il burro e lasciatelo intiepidire.
  2. Unite in una ciotola la farina con lo zucchero, mescolate, quindi aggiungete -mescolando con una frusta- il latte, le uova a temperatura ambiente ed il burro, poi il sale.
  3. Imburrate leggermente una padellina (io ne uso una apposita per mini pancake della Nordic Ware) e mettetela a scaldare; poco prima di cuocere unite al composto la birra, mescolate velocemente per amalgamare cercando di non farle perdere troppo gas.
  4. Versate due cucchiai di composto per ogni pancake (con padelle grandi potete cuocerne anche 4-6 alla volta) e appena spuntano le prime bollicine girateli subito.
  5. Attendete ancora un minuto quindi togliete dalla padella.
  6. Teneteli al caldo e serviteli appena pronti
Note
  1. Usate uova buone e certificate, fresche e preferibilmente di categoria 0.
  2. Io come sempre dico le prendo nel giardino di casa della nonna di mio marito e le chiamo 'categoria -1 perché sono inscatolate prima dei 6 giorni che garantiscono la categoria 0
One CAKE in a million https://www.onecakeinamillion.com/

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di instagram come monioneinamillion ed io la condividerò con piacere sui social!
pancake, mini, birra, zucchero di canna, frutta, onepancake, easy in 20 minuti  pancake, mini, birra, zucchero di canna, frutta, onepancake, easy in 20 minuti
pancake, mini, birra, zucchero di canna, frutta, onepancake, easy in 20 minuti

12 Comments

  • Reply
    Nicol
    1 Luglio 2015 at 16:38

    Oooooh eccoli!
    Dico la verità, avevo scelto le ciambelline, ma non vedevo l’ora di leggere anche questa ricetta!
    La birra nei dolci dona delle note fantastiche, lo zucchero di canna si sposa alla perfezione e questi pancakes sono divini!
    Io intanto segno eh 😀

    • Reply
      Monica Giustina
      3 Luglio 2015 at 9:32

      Segna segna, sono talmente facili e buoni che te li straconsiglio <3

  • Reply
    Marghe
    1 Luglio 2015 at 17:39

    Sono innamorata di questi piccoli cuscini, morbidissimi e soffici grazie alla birra, e di queste foto piene di colore e poesia.
    Non dimenticarti mai le grandi cose che sai fare tu, tesoro!

    • Reply
      Monica Giustina
      3 Luglio 2015 at 9:33

      Amour i tuoi commenti mi rigenerano, sei tenera, dolce e comprensiva. Grazie <3

  • Reply
    Anna Rita
    1 Luglio 2015 at 18:51

    E che onore al nome del D tuo blog! Delizioso e semplici da fare, con pochi e sani ingredienti . Come piace a me! *__* bravissima tesoro! Un bacione <3

    • Reply
      Monica Giustina
      3 Luglio 2015 at 9:33

      Esatto, la bontà delle cose semplici. Sempre! Bacioni

  • Reply
    Fabio
    2 Luglio 2015 at 11:04

    Ma lo sai che mini sono ancora più invitanti? 🙂

    Fabio

  • Reply
    Chiara
    2 Luglio 2015 at 11:31

    Questi pancake sofficiosi sono davvero belli, e l’abbinamento tra birra e zucchero di canna deve essere wow! Quanto al tempo tiranno, offrigli un pancake, vedrai che si siederà anche lui a riposare per gustare queste delizie! Un bacione dolce Moni <3

    • Reply
      Monica Giustina
      6 Luglio 2015 at 8:51

      Eh si, quell’abbinamento mi ha conquistata! Glielo offrirò di certo, speriamo lo gradisca 😉

  • Reply
    Margherita
    2 Luglio 2015 at 17:55

    Il pancake-maker in casa mia é mio marito, per quante ricette abbia provato i suoi sono sempre più buoni dei miei. Ci mette 100 anni a fare l’impasto, riduce la cucina un campo di battaglia, ma li fa eccezionali. Visto che qui sono a fine gravidanza e le voglie non si placano gli ho chiesto di farmeli questo we, questa ricetta senza birra mi ispira assai… ti farò sapere!
    p.s la tua torta ai pomodorini confit ha stregato pure mia mamma!

    • Reply
      Monica Giustina
      6 Luglio 2015 at 8:52

      Ma congratulazioni, non sapevo del lieto evento!!
      Bene bene, poi fammi sapere
      PS: sono strafelice che quella ricetta vi abbia conquistate :* :*

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Canederli in brodo