Antipasti/ Green food/ Primavera

Quiche integrale con asparagi, fiori di zucchina e datterini confit

Le quiche, o in generale torte salate, mi piacciono davvero molto.
Qui sul blog ormai ho postato molte ricette, e altrettante brutte e semplici ne ho fatte, confermando che questo è uno dei piatti unici/antipasti/primi/entrée che preferisco, perché declinabile in mille versioni, sia per la pasta che per il ripieno, oltre che per la forma e la possibilità di ridurlo a monoporzione o fingerfood. Insomma, una torta salata a casa mia la trovate sempre, e oggi vi offro questa, con una pasta brisée fatta in casa con farina integrale (come base ho usato la ricetta di Michel Roux, modificando la farina)!

QUICHE INTEGRALE CON ASPARAGI; FIORI DI ZUCCHINA E POMODORI DATTERINI CONFIT

Ingredienti (una teglia da 26 cm di diametro):

PASTA BRISEE
-150 gr farina 0;
-100 gr farina integrale;
-1 cucchiaino sale fino;
-150 gr burro a T. ambiente;
-1 uovo;
-1 cucchiaio latte fresco;

FARCIA
-6 asparagi verdi;
-6 fiori di zucchina;
-circa 20 pomodori datterini confit;
-200 gr formaggio spalmabile;
-2 uova;
-100 ml latte fresco;
-sale&pepe.

Preparate la pasta brisée e, se non li avete già pronti, i pomodorini confit.
In una ciotola setacciate le farine, il sale ed unitevi il burro a dadini. Sbriciolate bene con le mani, senza scaldarla troppo, quindi aggiungete l’uovo ed il latte. Mescolate, ottenendo una massa compatta. Spostatevi sulla spianatoia infarinata, impastate poco, giusto per ottenere una pasta omogenea, quindi fate riposare in frigorifero almeno mezz’ora.
Lavate e pelate gli asparagi, tagliateli a pezzetti lunghi 2-3 cm e cuocete i gambi in acqua salata per 10 minuti, aggiungete poi le punte e fate bollire per altri 3-4 minuti, quindi scolate delicatamente.
Pulite i fiori di zucchina dal pistillo centrale, cercando di non romperli.
Accendete il forno a 175°.
In una ciotola unite il formaggio spalmabile, l’uovo ed una spolverata di sale e pepe. Mescolate bene con una forchetta, quindi aggiungete il latte, poco per volta, in modo da ottenere una crema liscia e senza grumi.
Prendete la pasta dal frigo e stendetela con un diametro di circa 32 cm ed usatela per foderare una tortiera da 26 cm con i bordi di massimo 3 cm.
Bucherellate la base, ponetevi sopra i fiori di zucchina, i gambi degli asparagi e versate la crema di formaggio. Disponete quindi i datterini confit e le punte degli asparagi ed infornate per 20 minuti.
Sfornate, aspettate una decina di minuti quindi servite.

 

4 Comments

  • Reply
    L angolo della casalinga
    9 Giugno 2014 at 17:37

    Splendida quiche! Ne ho fatta una anche io l'altro giorno, con zucchine e fiori di zucchina… sono ingredienti così leggeri e adatti alla stagione!

    http://langolodellacasalinga.blogspot.it/

    • Reply
      onecakeinamillion
      10 Giugno 2014 at 9:03

      Essì ci stanno proprio in questo periodo così frenetico! Anche perchè se c'è caldo la mangi tiepida, se torna il fresco la inforni e via!

  • Reply
    Lalla
    9 Giugno 2014 at 17:58

    Sarebbero anche il mio piatto preferito, il mio jolly da giocarmi ogni volta che non ho idee particolari, ma….mi vengono sistematicamente contestate…..
    Mi piace la farina integrale qui, mi piace assai! Chissà mai se vedendo diversa la base la passano ;-)?

    • Reply
      onecakeinamillion
      10 Giugno 2014 at 9:03

      Eheh è il cruccio delle torte salate purtroppo, anche io a casa ho faticato parecchio prima di farle diventare un 'maipiùsenza'! Insisti 😀

    Leave a Reply