Antipasti/ Basi/ Estate/ Green food

Zucchine sott’olio

ZucchineSottolio1
Ogni tanto passo di qua, con piccoli spunti golosi, perché se non le fate ora le zucchine sott’olio quando volete prepararle?
Il mio orto trabocca, le raccolgo ancora piccine e sode al mattino, unisco cipolla bianca, aromi a piacere (normalmente faccio un paio di vasetti per ogni erba aromatica) una sbollentata veloce in olio ed aceto e via, pratiche e saporite.
E se non avete l’orto correte al mercato e procuratevi tutte le zucchine baby che trovate, ma anche le classiche o striate vanno bene, l’importante è che non siano troppo grosse –e quindi piene d’acqua– altrimenti assorbiranno troppo olio perdendo consistenza e bontà.

Ho ancora qualche ricetta per voi (un super club sandwich e delle mini bundt cake ai mirtilli) mi organizzo per postarvele prima della partenza!

 

ZUCCHINE SOTT’OLIO

Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti
PER 5 vasetti da 250 g

INGREDIENTI

  • 1 kg zucchine (preferibilmente baby)
  • 1 cipolla bianca grande
  • 600 ml olio d’oliva extravergine delicato (o se preferite di semi)
  • 300 ml aceto bianco
  • 1 cucchiaio raso sale grosso
  • 1 cucchiaino colmo zucchero
  • pepe nero in grani
  • erbe aromatiche a piacere (alloro, menta, basilico, timo…)

 

PREPARAZIONE

Lavate e fate asciugare capovolti per almeno mezz’ora a 100 gradi 5-6 vasetti di vetro in forno.

Lavate, asciugate ed affettate le zucchine a rondelle di circa 3-4 mm.
Affettate la cipolla, prima a fette sottili e poi tagliate a metà le rondelle ed unitele alle zucchine.
Mettete in una pentola dai bordi alti l’olio, l’aceto, il sale e lo zucchero e portate a bollore.
Versatevi all’interno le zucchine con le cipolle, mescolate e fate cuocere per 4-5 minuti.
Togliete dal fuoco e invasate ancora bollenti nei vasetti caldi, unendo a metà del vasetto pepe in grani ed un’erba aromatica a piacere.

Controllate che il liquido le copra abbondantemente (eventualmente usate le retine di plastica per tenere le zucchine in sommità) chiudete con capsule nuove, avvolgete la base con un canovaccio fino al bordo in vetro e fate raffreddare tenendole al riparo da correnti d’aria.

Dopo circa 20 giorni si possono già gustare.

NOTE

Conservatele al buio ed in un luogo fresco e privo d’umidità e dureranno tranquillamente un anno.

 

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla pagina facebook ed io la condividerò con piacere sui social!

Zucchine Sott'olio
Zucchine Sott'olio
Zucchine Sott'olio

2 Comments

  • Reply
    Batù Simo
    17 Agosto 2016 at 21:25

    Buonissime! anche io le faccio (chi ha un orto sa quando si è invasi non si sa più come cucinarle) ma le tue tagliate a rondelle sono molto più belle:-)

    • Reply
      Monica Giustina
      22 Agosto 2016 at 14:47

      Ahaha è vero, quando partono non si sa più dove metterle 😀 😀
      Grazie cara, io le adoro piccine, perché sono tanto saporite e comode da conservare! Bacioni

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Canederli in brodo