Dolci/ Easy in 20 minuti/ Intolleranze

Dorayaki

Ritorno sul blog in un periodo di felicità.
Il mio libro Cucina Slow-Ricette di montagna è uscito il 18 di ottobre e la serata di presentazione a Cortina è stata meravigliosa.
Tantissime persone presenti nella sala della Ciasa de ra Regoles per ascoltare la mia passione per la cucina, per la fotografia e per il buon cibo.
Il tema SLOW raccontato a 360 gradi, la necessità di rallentare per godersi il tempo del cibo, per guardarsi attorno nella vita di tutti i giorni senza correre dietro ai ritmi frenetici.

Se volete immergervi tra le mie montagne, tra ricette della tradizione e rivisitate, tra dolci ricchi e insalate leggere, tra confetture e barattoli da conservare in dispensa, tra colazioni a ritmo lento e tanto comfort food lo trovate in librerie, oppure online QUI e su Amazon.

Ed ora torniamo alla ricetta di oggi: i dorayaki, un dolce giapponese che ricorda i pancake, ma più leggero (sembra il pan di spagna) e tradizionalmente servito con la confettura di fagioli azuki.
La ricetta è di Vanessa del blog La baita dei dolci e l’ho scoperta grazie allo scambio-ricette delle Bloggalline.

Qui li trovate abbondantemente farciti con la crema di nocciole 😉 e sono naturalmente senza lattosio!

 

DORAYAKI

Tempo di preparazione : 10 minuti
Tempo di cottura : 10 minuti
Per 4 persone

INGREDIENTI

  • 2 uova
  • 50 g zucchero
  • 5 g miele
  • 100 g farina debole tipo 00
  • 5 g lievito istantaneo per dolci
  • 15 ml acqua
  • confettura di azuki, marmellata o crema di nocciole

PREPARAZIONE

Montate le uova con lo zucchero ed il miele.
Unite la farina setacciata con il lievito, mescolate e poi aggiungete l’acqua.
Fate riposare in frigorifero per mezz’ora.

Ungete una padella e versate 4 cucchiai colmi di impasto formando 4 dischi.
Appena si formano le prime bolle capovolgete con una paletta e cuocete ancora per un minuto.
Togliete dalla padella e procedete in egual maniera con il resto dell’impasto.

Accoppiate i dorayaki e farciteli con la confettura o la crema di nocciole, a piacere.

 

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto -o storie- di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla mia pagina facebook .

RICETTE CON LA ZUCCA

2 Comments

  • Reply
    simona milani
    25 ottobre 2018 at 18:57

    Complimenti per tutto mia cara, te li meriti davvero! Il tuo libro è nella mia wish list natalizia 😉
    E che dire di questi dorayaki?! Mi incuriosiscono un sacco….li proverò

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Brownies alla Nutella e Nocciole