Antipasti/ Basi/ Dolce&Salato/ Estate/ Green food/ Primavera

Confettura di albicocche e zenzero per formaggi

La confettura di albicocche profumata allo zenzero Ã¨ una conserva buonissima ed è perfetta da abbinare ad un tagliere di formaggi saporiti, ma al contempo anche deliziosa da spalmare su pane e burro.

La voglia di primavera nel piatto, di aria fresca e genuina, una tovaglia di lino, pane scuro e un prato verde; i vasetti di confettura e qualche libro nel cestino della bicicletta, immancabili fiori profumati recisi lungo la strada ed un pranzo da condividere. 

CONFETTURA DI ALBICOCCHE E ZENZERO

Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di cottura : 10+15 minuti
Tempo di riposo: 1 notte
Per 8 persone

INGREDIENTI

  • 1,5 kg di albicocche
  • 600 g zucchero
  • 1 cucchiaio zenzero in polvere

PREPARAZIONE

Lavate ed asciugate le albicocche, quindi tagliatele a metà, togliete il nocciolo e dividete in quattro ogni metà. Versate sulla frutta lo zucchero e lo zenzero, mescolate bene, coprite con pellicola e lasciate riposare un’ora. Mettete le albicocche con tutto il succo in una pentola e portate ad ebollizione. Spegnete, rimettete nella ciotola, coprite e fate riposare in frigorifero per una notte.

Il giorno successivo rimettete la frutta in pentola, portate ad ebollizione per circa 15 minuti, frullate in modo da ottenere un composto liscio, quindi fate la prova del piattino. Versate la confettura in vasetti precedentemente sterilizzati per mezz’ora nel forno a 100 gradi, chiudete, capovolgete per farli andare sotto vuoto. Copriteli con un canovaccio per evitare correnti d’aria e lasciateli raffreddare, quindi conservateli al buio, oppure gustate subito.

NOTE

Il metodo Ferber per le confetture, composte e marmellate vi permetterà di risparmiare tempo di cottura, con il doppio riposo (e una prima bollitura del composto) e soprattutto di mantenere colore e freschezza della frutta. Si può usare per ogni tipo di ingrediente, ma se sono frutti ricchi d’acqua, e poveri di pectina, riposo e seconda bollitura saranno più lunghi.

No Comments

Leave a Reply