Basi/ Estate

Preparato per brodo vegetale homemade

Qui oggi nevica, i prati sono solo lievemente velati, eppure, improvvisamente, sento il Natale alle porte.
Quest’anno ho deciso di continuare la mia scia di regali homemade (with love, obviously) e se negli anni precedenti ho preferito vasetti di marmellata & biscotti, questo Natale sarà all’insegna dell’essiccatore.
E’ arrivato in casa da qualche tempo e già mi ha riempita di soddisfazioni, e infatti ho aggiunto un bel Tag qui accanto in cui pian piano aggiungerò le varie ricette realizzate grazie a Lui.
Tenete conto che se non l’avete, potete benissimo essiccare nel forno, aumentando di 10-20° la temperatura e tenendo lo sportello leggermente aperto per far fuoriuscire l’umidità. Però è un enorme spreco di energia se non lo riempite per bene in tutti i ripiani!

Tempo fa ho scoperto un bellissimo marchio di vasetti da conserva girando per la rete, di marchio tedesco Weck. Mi sono subito piaciuti per le forme, varie ed eleganti e anche per il coperchio, rigorosamente in vetro. E’ un pochino difficile reperirli nei negozi, così mi sono messa in contatto con in distributore, la MCM Emballages per fare un acquisto e loro si sono resi subito disponibili.
In meno di 10 giorni dal contatto ho ricevuto un bel po’ di vasetti e già li adoro!
 
La ricetta di oggi secondo me è un bel regalo per i vostri amici vegetariani, ma non solo, anche per chi non è troppo pratico di cucina, per chi è sempre di corsa o semplicemente per chi amate.
Di indicazioni per il brodo vegetale granulare in rete se ne trovano ovunque, giustamente ognuno lo fa a proprio piacimento, anche in base alle verdure che si hanno in casa.
Io vi propongo la mia ricetta (e ringrazio Martina&Silvia per l’idea e per il supporto per l’acquisto!).
 
 
PREPARATO PER BRODO VEGETALE HOMEMADE
per 1 vaso da 250 g
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
10 hr
Total Time
10 hr 20 min
Prep Time
20 min
Cook Time
10 hr
Total Time
10 hr 20 min
Ingredienti
  1. -1 cipolla rossa;
  2. -5 carote medie;
  3. -5 coste di sedano (con foglie);
  4. -1 patata nuova ;
  5. -8 cimette di broccolo romano;
  6. -4 fette rapa rossa da 4 mm;
  7. -4 fette da 4mm di zucca mantovana pulita (in altre stagioni potete sostituire zucca&broccolo con zucchine, peperoni, spinaci: usate la fantasia);
  8. -1/2 foglio di alga Nori (gli dona un aroma unico);
  9. -sale integrale a grana grossa.
Preparazione
  1. Lavate molto a fondo la verdura (io uso una spazzola tipo quella per lavare i piatti), non pelatela e asciugatela per bene.
  2. Tagliate cipolla e patata a fette di circa 4 mm e tamponatele con della carta assorbente.
  3. Tagliate le carote ed il sedano a bastoncini di circa 5x5 mm di lato ed asciugatele.
  4. Disponete tutti gli ingredienti (cipolla, carote, sedano, patata, broccolo e zucca) ben distesi nei ripiani dell'essiccatore e fate essiccare a 55°per circa 10 ore, o comunque finché il tutto non è ben asciutto.
  5. Se volete farlo al forno, tritate il tutto molto grossolanamente -in dosi maggiori per evitare inutili consumi di energia- e disponete su carta da forno, a circa 70°, finché non è ben asciutto.
  6. Rimuovete pian piano le verdure già essiccate (in primis le foglie del sedano che ci metteranno un paio d'ore) e allargate maggiormente sui ripiani quelle rimaste.
  7. Lasciate raffreddare completamente, quindi pesate il tutto e unitevi la metà del peso in sale integrale, aggiungete l'alga spezzettata e frullate finemente.
  8. Io ho ottenuto un composto leggermente granuloso perché mi piace vedere i vari pezzettini, ma potete continuare a tritare, a pulsione, se lo volete più fino.
  9. Si conserva in un vasetto chiuso ermeticamente ed al buio per molti mesi!
One CAKE in a million https://www.onecakeinamillion.com/
Per altri regali natalizi fatti in casa date un’occhiata qui sotto e preparatevi, perché nei prossimi giorni arriveranno altre idee:
 
 

 

9 Comments

  • Reply
    La Cucina Spontanea
    4 Dicembre 2014 at 13:59

    Sono una super fan dei regali home made, secondo me sono anche i più graditi. Non ho l'essiccatore, però sono curiosa. Questo preparato è davvero interessante, il vasetto mi piace da matti!! Buona giornata
    Marta

    • Reply
      onecakeinamillion
      5 Dicembre 2014 at 11:04

      Sisi, i regali fatti in casa sono i migliori secondo me. Hanno la vera essenza del Natale!
      Riuscirai senza problemi con il forno, devi solo calibrare tempi e temperature! Bacioni

  • Reply
    F.ederica
    4 Dicembre 2014 at 16:21

    Io invece sono una super fan del dado homemade, fino ad ora l'ho fatto sempre in crema, mai disidratato. Però preferisco questo onestamente, anche per praticità. Proverò la tua ricetta!!!! 😀
    a prestooo

    • Reply
      onecakeinamillion
      5 Dicembre 2014 at 11:05

      Quando l'orto inizia a produrre in quantità, mi preparo sempre un bel po' di soffritto e poi lo congelo nello stampo da ghiaccio, però il brodo granulare è una genialata altrettanto utile 😉

  • Reply
    Erica Di Paolo
    5 Dicembre 2014 at 7:59

    E' da ieri sera che desidero leggere questa meraviglia. Abbiamo lo stesso essiccatore…. Monica, vuoi che io non ci provi???? Mi hai dato una bella idea ^_^ Grazie e….. grande, come sempre ^_^

    • Reply
      onecakeinamillion
      5 Dicembre 2014 at 11:06

      Ecco, vedi, tu che mi ha acceso la lampadina dell'essiccatore devi provare questa ricetta, è pratica supermodificabile! Bacioni

    • Reply
      Erica Di Paolo
      5 Dicembre 2014 at 13:31

      : ))))))))))

  • Reply
    La Greg
    10 Dicembre 2014 at 18:12

    Sono un po' latitante di questi tempi ma questo preparato mi è caro assai…come lo sono quei vasetti che arriveranno presto anche qui!!!
    Un abbraccio

  • Reply
    Riso al forno con cavolo nero e gorgonzola | one cake in a million
    2 Febbraio 2015 at 14:06

    […] g cavolo nero mondato; -150 g gorgonzola dolce; -1 scalogno; -700 ml acqua tiepida; -2 cucchiaini brodo granulare vegetale; -olio; -pepe. Preparazione: Accendete il forno a 175 gradi. In una pentola con acqua […]

  • Leave a Reply