Intolleranze/ Primi piatti

Riso alle pere e chiodi di garofano (e il GFFD)

Riso alle pere e garofano
Le mie manie compulsive vanno a periodi.
Delle settimane sono fissata con i barattoli da marmellata, etichette e stoffine.
Altre con i libri di cucina (un paio di mesi fa sono riuscita a comprarne 5 in poche settimane, e devo ancora finire di scorrerli tutti!).
Altre ancora con articoli da cartoleria (soprattutto matite e blocchetti: ho l’ufficio stracolmo!).
Poi è cominciato il momento ‘riviste di cucina‘, solo che quello credo sarà difficile da concludere.
Ormai mensilmente ho 3/4 appuntamenti fissi, più varie ed eventuali.

Insomma, a casa mia non ci si annoia di certo (e nemmeno dall’edicolante, che si chiede come faccia ad arrivare sempre il giorno dell’uscita a chiedergli una rivista, come se fosse una tragedia comprarla qualche giorno dopo, e che è terrorizzato ogni volta che mi vede scrutare minuziosamente gli espositori e poi avvicinarmi a lui con occhi minacciosi…).
 
Oggi vi propongo una ricetta che ho trovato sul numero di Ottobre di Sale&Pepe.
Quando ho letto il titolo ero entusiasta e non vedevo l’ora di provarla, finché non ho visto che tra gli ingredienti c’erano i chiodi di garofano.
Non mi piacciono particolarmente, ne ho un barattolino che ho macinato col mortaio e che uso per i biscotti di Natale e per qualche liquore, altrimenti per il resto dell’anno è sempre li, in fondo alla credenza, nascosto.
Ebbene, mi sono dovuta ricredere!
Abbinati alle pere ed alla cremosità di questo risotto donano al piatto una nota speziata meravigliosa, l’importante è non esagerare.

Con questo risotto (ebbene si, il numero di risotti da queste parti sta crescendo in maniera esponenziale!!) partecipo al 100% Gluten Free (fri)day di GlutenFree Travel&Living, la raccolta di ricette senza glutine che dà appuntamento ai blog per un raduno virtuale ogni venerdì!

Riso alle pere e garofano

RISO ALLE PERE E CHIODI DI GAROFANO

Ingredienti (4 persone):

-300g riso tipo Carnaroli;
-1 scalogno;
-30+20 g burro;
-2 pere Kaiser;
-600 ml brodo vegetale;
-2 chiodi di garofano (le capocchie, pestate in un mortaio);
-40 g parmigiano grattugiato;
-pepe.

Preparazione:

Pelate lo scalogno e tritatelo finemente.
Lavate le pere e tagliatele a cubetti, tenendone qualche fettina intera da parte per decorare.
In una pentola dai bordi alti (io ne uso una capiente in alluminio, col bordo di circa 8 cm), fate sciogliere 30 g di burro e quando inizia a sfregolare unitevi lo scalogno tritato, fatelo appassire ed unitevi le pere.
Quando la base ritorna a temperatura mescolate delicatamente ed aggiungete il riso.
Lasciate tostare il tutto a fiamma vivace per un paio di minuti, quindi versate metà del brodo caldo e mescolate.
Dopo circa 10 minuti controllate la cottura e l’assorbimento, quindi aggiungete altro brodo in base alla necessità.
Passati circa 18 minuti assaggiate la consistenza e, se al dente, spegnete la fiamma, unite i 20 g di burro, i chiodi di garofano macinati, il pepe ed il parmigiano.
Mantecate il tutto, lasciate riposare qualche minuto, quindi servite con delle fettine di pera come decorazione.

 Riso alle pere e garofano

 
Riso alle pere e garofano

 

18 Comments

  • Reply
    Erica Di Paolo
    3 Ottobre 2014 at 7:56

    Mi ritrovo molto in questi 'spot compulsivi' ahahahahahahah.
    Ma se ti portano a creare meraviglie, gioia mia benvengano!!! Questo risotto è la fine del ondo. Ben fatto Monica!!
    Un bacione.

  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    3 Ottobre 2014 at 9:58

    Eh si delle volte prendono queste manie isteriche…ma concordo con erica se i risultati sono queste squisitezze…Buon GFFD 😉

  • Reply
    Giovanna Lombardi Gourmandia
    3 Ottobre 2014 at 12:16

    Ciao Monica, approdata sul tuo blog: che bello! Complimenti per il tuo lavoro e per queste manie compulsive dai risvolti entusiasmanti. A presto, Giovanna

  • Reply
    edvige
    3 Ottobre 2014 at 14:57

    Tutte le tue ricette sono buone le leggo ma salto quelle dolci non posso questa è ottima mi piacciono i chiodi di garofano – Buona serata

  • Reply
    An Lullaby
    3 Ottobre 2014 at 20:27

    Ahaha ti capisco benissimo…io solo oggi di riviste ne ho comprate 4, tutte ancora da sfogliare, sono qui accanto a me sul divano che mi guardano seducenti 😀 Questa ricetta da Sale e pepe (comprato qualche giorno fa) l'avevo notata e a guardarla qui su adesso mi sembra ancora più invitante! Il chiodo di garofano nel riso mi incuriosisce troppo…da provare!!!! 🙂

    • Reply
      onecakeinamillion
      6 Ottobre 2014 at 13:06

      Sono contenta di non essere da sola in questo mondo di matti 😀

  • Reply
    La Greg
    3 Ottobre 2014 at 21:08

    Sono abbastanza brava a contenermi anche se oggi alla Rinascente la mia agendina 2015 me la sono comprata (e non immagini quante ciotole, ciotoline da portare a casa ci fossero)…sono in mood 'risotto' anche io…per te pere, io domani con le mele…certo che ora mi hai incuriosito, sti chiodi di garofano devo provarli!!!!
    Notte cara

    • Reply
      onecakeinamillion
      6 Ottobre 2014 at 13:06

      Beh, come si fa a non fare a cquisti alla Rinascente?? Impossssibbbbile 😀

  • Reply
    mari ►☼◄ lasagnapazza
    5 Ottobre 2014 at 10:01

    Particolarissimo questo risotto, assolutamente da provare, un mix molto intigrante pere e chiodi di garofano.

    • Reply
      onecakeinamillion
      6 Ottobre 2014 at 13:06

      Sono partita perplessa, ma il risultato è davvero otti. Grazie Mari!

  • Reply
    Monica
    5 Ottobre 2014 at 13:16

    Sono molto tentata… magari, invece che con il formaggio che hai usato tu, con una punta del brie che mi ha regalato la suocera….

    L'angolo della Casalinga, ricette veloci e facili

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    6 Ottobre 2014 at 8:38

    desideri e passioni da food blogger! 😉
    anche io lo avevo addochiato qst risotto! che bello vedere che anche tu hai avuto il mio stesso pensiero! 🙂 un abbraccio grande e buona settimana!

  • Leave a Reply