Blogging/ Dolci

Mini torta al cioccolato e pere

Lo dico spesso: le cose semplici a volte sono quelle più buone.
E la mia cocciutaggine spesso mi fa trascurare delle vere delizie.
E’ proprio questo uno di quei casi in cui ci si perde delle bontà per fissazioni nemmeno troppo indagate.
Le pere non mi hanno mai dato tanta soddisfazione, più che altro perché il succo di pera mi ha sempre nauseata, e quindi più che odiare le pere, mi infastidiva il succo, ma pur di non venir meno al mio voto “abbasso le pere” ho sempre evitato di mangiarle.
Poi, un po’ per sfida e un po’ per caso, il mese scorso ho provato ad inventarmi uno strudel di pere e cioccolato, ed è stato amore al primo assaggio!
Così nasce l’idea per il dolce di oggi, semplice, ma buonissimo, morbido e profumato, che si scioglie in bocca.
Mini torta al cioccolato e pere
Ingredienti (4 stampi da 12 cm)
-80 gr burro;
-160 gr zucchero;
-120 gr cioccolato fondente (al 70%);
-2 uova (le mie categoria -1, ossia dal cortile della nonna del marito!);
-80 gr farina;
-2 pere Kaiser.
Accendete il forno a 180° e imburrate gli stampini.
In un pentolino fate sciogliere il burro con lo zucchero, spegnete la fiamma ed aggiungete il cioccolato tritato grossolanamente. Lasciate intiepidire.
Intanto pelate le pere e tagliatele a cubetti, e distribuitele sul fondo delle 4 mini tortiere.
Incorporate le uova al composto al cioccolato, mescolando bene , quindi aggiungere la farina per ottenere una massa liscia, lucida e compatta.
Versate il composto sulle pere ed infornate per circa 20 minuti, o comunque finché sarà leggermente solido in superficie, ma morbido all’interno.
Sformate, fate intiepidire e servite, magari con un bicchierino di rum invecchiato.

4 Comments

  • Reply
    Laura
    31 Marzo 2014 at 17:05

    Molto molto interessante!
    E credo delizioso… già al primo cucchiaio…
    A presto

  • Reply
    Lalla
    31 Marzo 2014 at 20:49

    Le cose semplici sono sempre le migliori, ne sono una convintissima. ola
    A me le pere piacciono, ma ci credi….spesso non le digerisco.
    Un peccato di gola per questo dolcetto ce lo farei senz'altro: piccolo e semplice appagherebbe la mia esigenza di dolce. Che significa secondo te non aver esigenza di dolce ;-)?

    • Reply
      onecakeinamillion
      1 Aprile 2014 at 6:38

      In effetti ho sentito più di qualcuno che le trova indigeste, però magari solo crude?
      Ma scherzi, impossibile non sentire l'esigenza di un dolcetto, io non posso mai farne a meno! 😀

    Leave a Reply