Blogging/ Secondi piatti

Scaloppine al limone

Quando arrivano i primi giorni di caldo, con quel profumo di primavera in sottofondo, adoro mangiare piatti freschi o, come in questo caso, che abbiano un sapore fresco.
Oggi vi propongo questa ricetta delicata, preparata con il burro “alla mugnaia”, ossia il burro impastato con la farina, ottimo modo per addensare salse e sughi, senza necessariamente dover prima infarinare la carne rischiando che si bruci e attacchi in superficie.
Oggi poche chiacchiere: via a cucinare!
Scaloppine di lonza al limone
Ingredienti (2 persone)
-4 fettine di lonza
-50 gr burro a temperatura ambiente
-30 gr farina 
-1 limone
-olio
-sale
-pepe
Mettete a scaldare una padella a fondo spesso, oliate leggermente la lonza e mettetela a cuocere, facendola dorare su entrambi i lati. Salate e pepate.
prendete il burro e la farina e, in una ciotolina o su un piano da lavoro, amalgamateli in modo da formare una palla omogenea.
Prelevate 3-4 grattate di zest dal limone bene lavato e poi spremetelo in un bicchiere.
Versate il succo e la buccia sopra alle scaloppine e mettete il gas al minimo.
Spezzettate la pallina di burro alla mugnaia nel sugo formatosi nella pentola e mescolate in modo che si sciolga senza formare piccoli grumi.
Girate le scaloppine in modo che vengano irrorate su entrambi i lati e quando la salsa vi sembra densa (bastano 5 minuti di bollore) spegnete il gas.
Servite nappando le scaloppine con tutto il sugo e gustate ancora caldo.

No Comments

Leave a Reply