Blogging/ Green food/ Intolleranze/ Inverno/ Primi piatti

Crema di carote e porri con semi

L’avevo annunciato qualche tempo fa sulla Pagina di Facebook (cooosa non siete ancora fan? E come fate a dormire sereni?) : l’arancione è il nuovo nero —>ORANGE IS THE NEW BLACK.

Tranquilli non sto impazzendo, semplicemente la mia cucina era piena di prodotti color arancio e variazioni, quindi ho ben pensato di preparare più piatti a tema.
C’è chi, cone le sue foto meravigliose, ha colto al balzo il mio nuovo mantra ed ha realizzato una vellutata da leccarsi i baffi (tranquille signorine senza peli, non parlo di voi!).
In teoria dovevo cominciare con questa ricetta, ma le carote muticolor dell’orto (ho comprato i semi per avere quelle viola, arancio e bianche, ma non so come mai la maggior parte sono uscite bianche e giallo intenso, ma di viola gran poche: il prossimo anno ci riprovo; PS: nel prossimo post, di lunedì, le vedrete in tutto il loro splendore) abbinate ai porri ovviamente non donano un forte accento arancio al piatto, che così è risultato giallo intenso. 
Ebbene dichiaro traslata la sezione ‘Orange Is The New Blackfino a lunedì, così è deciso, la seduta è tolta.

Questa ricetta senza glutine va a far parte, insieme alle altre del blog, dell’iniziativa 100% Gluten Free (fri)day di GlutenFree Travel&Living, a supporto di chi è celiaco ma non vuole rinunciare a mangiare il più vario possibile. Oltretutto ieri era la 33a Giornata Mondiale dell’Alimentazione organizzata dalla FAO per celebrare l’anniversario della sua fondazione, avvenuta nel 1945.
Il tema di quest’anno è l’Agricoltura familiare: contrastare la fame e la povertà e valorizzare le risorse del proprio territorio. Questo mio piatto è realizzato con gli ultimi prodotti dell’orto, a rappresentazione di quanto sia importante e genuino il km0.

PS: adoro i semi nelle insalate e nelle creme, hanno una nota croccante che adoro, e poi fanno tanto bene!

CREMA DI CAROTE E PORRI CON SEMI

Ingredienti (2 persone):

-5 carote medie (io più o meno muticolor dell’orto);
-1 porro (io 3 piccini dell’orto);
-500 ml circa acqua tiepida;
-cannella a piacere;
-paprika dolce a piacere;
-1 pizzico noce moscata;
-olio d’oliva;
-sale&pepe;

-2 cucchiai semi misti: zucca decorticati, lino e girasole.

Preparazione:

Lavate, pelate le carote e tagliatele a rondelle sottili, lavate bene il porro e tagliatelo a fette di 3-4 mm.
In una pentola capiente versate 3 cucchiai d’olio, portate a temperatura ed unite i porri, fateli dorare qualche istante, poi aggiungete le carote, riportate a temperatura, quindi unite due cucchiai d’acqua, lasciate rosolare un paio di minuti, unite le spezie a vostro piacere (io mezzo cucchiaino in tutto), salate e pepate, unite l’acqua e portate a bollore. Fate cucinare per circa 20 minuti, a fuoco medio, controllando che il livello dell’acqua non scenda troppo ed eventualmente aggiungetene, poca alla volta.
Spegnete il fuoco e frullate col mixer ad immersione.
Servite decorando con i semi.

16 Comments

  • Reply
    Erica Di Paolo
    17 Ottobre 2014 at 8:42

    Carote e porri….. colore intenso, brillante, vivace….. profumo intenso….. consistenza avvolgente….. come non amarla????
    P.S. Mi chiedo anche io cosa aspetti chi non è ancora un tuo follower su FB, ahahahahahahah
    Ciao dolce Yayetta.

    • Reply
      onecakeinamillion
      20 Ottobre 2014 at 7:55

      Già è una delle creme che più adoro e più preparao a casa mia, semplice e buona.
      Baciotti!

  • Reply
    Anna Rita Granata
    18 Ottobre 2014 at 13:39

    Wow Moni!! Adoro il contrasto arancio/nero! Sono in fiss anche io con questo abbinamento ehehehe! Davvero una vellutata deliziosa! Non vedo l'ora faccia più freddo per poter inziare con le vellutate e questa, è da provare! 😛 buon sabato! :**

    • Reply
      onecakeinamillion
      20 Ottobre 2014 at 7:56

      Qui il meteo aiuta molto con il vellutate&zuppe-mood, e la fretta di cenare pure.
      Buona settimana tesoro!

  • Reply
    Valentina
    18 Ottobre 2014 at 18:53

    Ciao Monica 🙂 Amo le creme, vellutate… tutto ciò che è coccoloso ^_^ Questa tua proposta mi piace tantissimo e le foto sono splendide 🙂 Complimenti, un abbraccio e buona domenica! 🙂 :**

    • Reply
      onecakeinamillion
      20 Ottobre 2014 at 7:57

      Anche io, le coccole semplici spesso sono le migliori!
      Un abbraccio!

  • Reply
    nicol KitchenAndPhotos
    19 Ottobre 2014 at 7:56

    Adoro.
    La sentenza è chiusa.

    Chi segue la tua frase 'orange is the new balck' è matto. Ma ha capito tutto 🙂

    (Domani affronto la quarta zucca della stagione, sallo.)

  • Reply
    mari ►☼◄ lasagnapazza
    19 Ottobre 2014 at 10:08

    Fantastica! Buona e bella, che anche l'occhio vuole la sua parte, e poi che dire dei semi, quel tocco in più che rendono speciali tanti piatti.

  • Reply
    Monica
    19 Ottobre 2014 at 19:22

    Caspita, coloratissima!!! Complimenti!!!

    langolodellacasalinga.blogspot.it

    • Reply
      onecakeinamillion
      20 Ottobre 2014 at 7:59

      Già, ci vuole colore per afforntare le giornate sempre più corte!

  • Reply
    Glutenfree ely
    20 Ottobre 2014 at 20:32

    Buonissima e bellissima! Complimenti! La farò sicuramente al posto della mia vellutata con il latte di cocco. Grazie per la bellissima idea! ely

  • Reply
    Stefania Oliveri
    20 Ottobre 2014 at 20:42

    Non sono riuscita a passare prima, ma ero curiosissima della ricetta, dopo aver visto questo splendore su Instagram e non mi hai delusa!!!

  • Leave a Reply