Antipasti/ Green food/ Primavera

Involtini di pane con caprino, asparagi e salmone

Questi involtini di pane, caprino, salmone e asparagi sono per inaugurare la stagione degli asparagi, che finalmente sono arrivati al mercato, ed insieme a loro l’aria di primavera, con colori e freschezza con cui caratterizzano i piatti che li vedono protagonisti.

Penso al profumo degli asparagi e ci vedo subito vicino la sapidità ed il colore contrastante del salmone, mio grande alleato “col verde” di recente. Però manca qualcosa…una punta fresca e acidula…eccolo, è lui, il signor caprino, il tutto coronato dalla semplicità del pane da tramezzino, bello croccante grazie all’inseparabile forno.
E cosa combineranno assieme questi gentili signori? Beh, è ovvio, una ricetta ricca e profumata, pratica anche come finger food.
Armatevi quindi di spago da cucina ed andiamo a cucinare!

Involtini di pane con caprino, asparagi e salmone

Ingredienti:

-18 asparagi verdi;
-3 fettone di pane bianco da tramezzini (se trovate quello integrale ancora meglio!);
-80 gr caprino fresco;
-200 gr salmone affumicato;

-pepe;
 
Lavate e pelate gli asparagi, tagliate il fondo lasciandoli lunghi circa 12-14 cm (non buttate il resto dei gambi, fateli cuocere nell’acqua con gli altri asparagi e mangiateli il giorno successivo; io li ho utilizzati per una torta salata con besciamella e pomodori secchi: spettacolari!) e cucinateli in piedi con le punte fuori dall’acqua salata (se non avete un asparagera, cosa abbastanza frequente, teneteli con gli elastici con cui ve li hanno venduti, in modo che stiano in piedi, e usate un pentolino coprendoli circa fino a 2/3, poi con la stagnola fate un “coperchio” in modo che le punte cuociano al vapore).

Mentre cuociono gli asparagi prendete il pane, tagliate ogni fetta a metà e spalmatela con 1/6 del caprino, spolverate col pepe, quindi appoggiatevi sopra 1/6 del salmone. Fate così per tutte le 6 fette.

Accendete il forno a 180° e oliate leggermente una teglia da forno.
Quando gli asparagi saranno tiepidi tagliate gli elastici delicatamente e mettete 3 asparagi sulla diagonale di ogni fetta di pane farcito.
Piegate le due punte della diagonale opposta e, facendovi aiutare, chiudete il simil involtino con dello spago da cucina senza stringere troppo.
Appoggiate sulla teglia e infornate per circa 15 minuti, eventualmente dorando il pane con 2 minuti di grill alla fine.
Servite subito!


Con questa ricetta partecipo al contest IN UN SOL BOCCONE, sul fingerfood dolce e salato, realizzato in collaborazione con l’azienda PERONI, un’azienda leader nel settore alimentare con prodotti che vanno dal cake design, alla tavola, dalla pasticceria al wine&bar.

http://peronisnc.it/index.php?fc=module&module=psblog&controller=posts&post=54

 

10 Comments

  • Reply
    Lalla
    3 Aprile 2014 at 9:49

    Mamma mia che bellissima idea !! Devono essere buonissimi!
    PS: perchè non partecipi al contest di MieleRicotta sul finger food? Mi sembrano perfetti 😉

    • Reply
      onecakeinamillion
      3 Aprile 2014 at 10:00

      Molto buoni e relativamente veloci se non conti la cottura asparagosa!
      Non sapevo di questo concorso, ogni tanto mi perdo nei meandri della rete, ho anche un contest li da settimane che mi attende…
      Dopo guardo e vedo, grazie mille!!!

  • Reply
    Erica Di Paolo
    3 Aprile 2014 at 14:08

    Oh Monica che prelibatezza! Li ho pensati abbinato ad un formaggio simile per consistenza anche io, e li ho avvolti in un guscio. Però ammetto che questi sono deliziosissimi, davvero molto, anche da vedere. Sei stata un'artista. Bravissima davvero.
    Un bacione cara, a presto.

  • Reply
    manu ela
    3 Aprile 2014 at 14:49

    Ciao Monica. ogni volta che passo di qua trovo sempre ricette semplici ma di grande effetto.
    con pochi ingredienti freschi e leggeri hai fatto un piattino che è una meraviglia per occhi e palato. Brava. 🙂

    • Reply
      onecakeinamillion
      4 Aprile 2014 at 7:49

      Ciao, grazie di essere passata a commentare, fa sempre piacere che le proprie ricette vengano apprezzate!

  • Reply
    la signorina pici e castagne
    4 Aprile 2014 at 7:16

    aah gli asparagi!!! e gli asparagi selvatici!! che buoni!
    la primavera ci regala cose buonissime e tu le sai armonizzare alla perfezione.
    mi piacciono questi involtini di pane, sai che buoni in un bel pranzo domenicale in terrazza?
    bacio!

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    23 Luglio 2014 at 16:47

    Ciao Monica! Ma sono bellissimi questi involtini! orginali e saporitissimi. Me li segno per la prossima primavera (lo so che è un po' presto, ma stavo sbirciando tra le tue ricette e questa mi è piaciuta da matti! ) 🙂

    • Reply
      onecakeinamillion
      24 Luglio 2014 at 7:38

      Ciao!
      Mi fa piacere ti piacciano, io li adoro perché sono belli da presentare come finger per un buffet tra amici!

    Leave a Reply