Blogging/ Green food/ Intolleranze/ Secondi piatti

Involtini crudo e pomodori secchi

(Mi scuso per la foto ma quelle fatte alla sera vengono proprio male)
Non so perchè io vada a “momenti” culinari. Ogni tanto cucino solo cake, altre volte solo muffin, poi pannacotta e crumble, oppure mi fisso con lo stesso ingrediente: menta, lavanda, nutella, etc. Mah!
Ecco quindi il mio momento pomodori secchi.
Mi hanno sempre fatto un po’ impressione, così bruttini e raggrinziti, invece dopo aver preparato dei pomodori confit ho scoperto che quelli secchi sono simili e molto gustosi, quindi ogni pizza o panino preparato, o ordinato al bar, avevano quasi sempre questo ingrediente per me nuovo.
Perché allora non proporli anche all’interno di un veloce involtino al forno? Magari richiamandoli con due cucchiai di salsa al pomodoro come condimento?
Bene, dopo questa premessa, armatevi di batticarne e via!
Involtini crudo e pomodori secchi
Ingredienti (2 persone)
-4 fette lonza di maiale
-4 fette sottili formaggio tipo dobbiaco
-50 gr prosciutto crudo
-4 pomodori secchi (meglio se sott’olio)
-1 mozzarella
-6 cucchiai polpa di pomodoro
-olio EVO
-origano
-sale
-pepe
Se i pomodori non sono sott’olio, fateli rinvenire in acqua per circa 15 minuti.
Battete la carne tra due fogli di carta da forno.
Tagliate la mozzarella a fettine e in una ciotola condite la salsa di pomodoro con sale, pepe e origano.
Accendete il forno a 175°.
Prendete una fettina di carne, disponetevi sopra una fetta di formaggio e un pomodoro secco, arrotolate e chiudete con una fetta grande di crudo.
Procedete allo stesso modo per tutti gli involtini (se preferite potete poi chiuderli con un giro di spago da cucina).
Prendete una teglia da forno, ungetela con l’olio e disponetevi gli involtini non troppo vicini.
Su ognuno mettete una fetta di mozzarella e versateci sopra qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro condita.
Infornate per circa 40 minuti quindi servite caldi.

No Comments

Leave a Reply