Antipasti/ Easy in 20 minuti/ Green food/ Insalate/ Intolleranze/ Piatti unici

Gamberi con arancia, avocado e finocchi

Rientro da un’influenza che non ha eguali.

E per aver fatto rimanere a letto 4 giorni senza praticamente riuscire ad alzarsi una come me, che non riesce mai a stare ferma e che si programma ogni minuto della giornata, era proprio tosta.

Febbre a 39 che non ne voleva sapere di scendere, picconi piantati nella testa, lo stomaco con un incendio perenne e nessuna capacità di ingerire cibo. Fortunatamente la guarda medica mi ha dato una borsa di medicine e in qualche maniera ne sono (quasi) uscita.

Ebbene, per fortuna in questo trambusto avevo già fotografato la ricetta per questa settimana sul blog, che non potete assolutamente perdervi.
Gamberi, arancia, avocado e finocchi: spaziale.

A settembre avevo fatto un’insalata simile al mare, solo che i gamberi li avevo grigliati e mancavano i finocchi, poi, sapendo quanto arancia e finocchi stiano meravigliosamente bene, l’ho rifatta e aggiustata.

Le code di gambero al vapore (profumate all’arancia) sono una meravigliosa scoperta, soprattutto che evita di aggredire la casa con un odore persistente di pesce grigliato per giorni.
Di difficile in questa ricetta non c’√® assolutamente nulla, √® velocissima da fare e assemblare, e potete modificarla in base alla stagione, mantenendo sempre avocado e gamberi/gamberoni/scampi/mazzancolle e unendo un frutto acidulo e una verdura croccante (anche rucola o insalata brasiliana).

PS: ho scoperto un’azienda italiana, dalla Sicilia, che produce avocado meravigliosi e spedisce in tutta Italia ed ora mi rifornisco solo da loro, ve li consiglio caldamente (e non √® un post sponsorizzato!)

GAMBERI CON AVOCADO, ARANCIA E FINOCCHI

Tempo di preparazione : 10 minuti
Tempo di cottura : 10 minuti
Per 2 persone

INGREDIENTI

  • 400 g code di gambero
  • 1 finocchio
  • 1 arancia
  • 1 avocado maturo (io hass, il mio preferito!)
  • olio d’oliva extravergine
  • 1 cucchiaio succo di limone (o succo d’arancia)
  • sale
  • pepe nero

PREPARAZIONE

Pulite i gamberi togliendo la corazza e il filetto interno dell’intestino con uno stuzzicadenti.

Lavate il finocchio e pelate a vivo l’arancia, quindi mettete le bucce nella vaporiera, poi i gamberi nel cestello e cuocete per 10 minuti.

Pulite le estremit√† del finocchio (tenete le barbe per condire), tagliatelo a met√† e poi affettate con uno spessore di circa 2mm e mettete in una ciotola. Unite l’arancia e pelate l’avocado, togliete il seme e tagliate a fettine sottili, poi unite nella ciotola.

Quando i gamberi sono cotti aggiungeteli insieme agli altri ingredienti e condite con una vinaigrette leggera fatta con olio, succo di limone (o arancia), le cimette del finocchio, sale e pepe.

Servite subito.

 

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto -o storie- di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla mia pagina facebook .

2 Comments

  • Reply
    Tatiana
    25 Gennaio 2019 at 13:20

    Uuuuhhh che bella! Ed √® anche un’idea in pi√Ļ: la nutrizionista mi tiene sotto scacco e posso combinare ben poco, ma questi ingredienti sono tutti nella lista permessa, fantastico! Hai avuto un’idea geniale ūüôā
    Bacioni e tieni duro (che sono alla quinta influenza da ottobre ad oggi)!

    • Reply
      Monica Giustina
      1 Febbraio 2019 at 9:11

      Si, è davvero leggera, buona e che sazia tanto! Si dai, ne sono quasi uscita ^_^

    Leave a Reply