Comfort food/ Dolci/ Lievitati

Hot cross buns al farro

Hot Cross Buns Farro
Gli Hot Cross Buns sono dei panini dolci che nei paesi anglosassoni vengono preparati nel periodo di Pasqua, tradizionalmente il Venerdì Santo. Nascono come un offerta agli déi pagani, legando tutta la simbologia attribuita al disegno croce, e poi vengono ‘acquisiti’ dalla religione cristiana come simbolo della crocifissione. Sono di buon auspicio, dei portafortuna su cui sono state tessute numerose leggende.
La preparazione che vi propongo oggi è una rivisitazione di una ricetta presa da La Magia del Forno, di Paul Hollywood, molto diversa, ma buonissima, anche perché le note profumate del farro integrale sono deliziose.
Io dopo la seconda lievitazione ho lasciato il panetto in frigorifero per 8 ore perché altrimenti avrei dovuto passare la notte in attesa di sfornare i buns, e poi li ho lasciati due ore a temperatura ambiente prima di dividerli in 12 pezzi e fargli fare l’ultima lievitazione.
Ho litigato un pochino con la pastella per fare la croce (troppo liquida), però erano buonissimi lo stesso!

 

HOT CROSS BUNS AL FARRO

Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di lievitazione: 1/2 ora
Tempo di cottura: 20 minuti
PER 35/40 BISCOTTI

INGREDIENTI

  • BUNS
  • 400 g farina forte W 280-300;
  • 100 g farina di farro integrale;
  • 75 g zucchero semolato;
  • 140 ml latte tiepido;
  • 100 ml acqua tiepida;
  • 12 g lievito di birra fresco;
  • 2 uova medie;
  • 8 g sale;
  • 40 g burro morbido;
  • buccia di 1 arancia grattugiata;
  • 2 cucchiaini cannella in polvere;
  • 1 pizzico noce moscata;
  • 70 g uvetta di Corinto;
  • CROCE
  • 60 g farina debole tipo 00;
  • 55 g acqua
  • FINITURA
  • 1 cucchiaio di miele per la lucidatura

PREPARAZIONE

Mescolate il burro con gli aromi (buccia d’arancia, cannella e noce moscata) e tenete da parte.
Unite nella ciotola della planetaria le farine e lo zucchero, unite latte ed acqua in una ciotolina, sbriciolatevi all’interno il lievito e mescolate bene per scioglierlo.
Versate i liquidi sulle farine ed azionate la planetaria, quindi aggiungete le uova, prima una e poi l’altra dopo che la prima si è amalgamata, il sale ed il burro aromatizzato.

Mettete a bagno l’uvetta, che vi servirà dopo la lievitazione.
Fate incordare l’impasto (la massa cambia consistenza, diventa lucida e aderisce completamente alla frusta), quindi formate una palla, coprite e fate raddoppiare (circa 2 ore a 20 gradi).

Scolate l’uvetta, sgonfiate l’impasto, allargatelo con le mani e unite l’uvetta, quindi impastate per distribuirla uniformemente. Formate di nuovo una palla, coprite a campana e fate lievitare per circa un’ora.
Sgonfiate l’impasto e dividetelo in 12 parti uguali, formate delle sfere, distribuitele ben distanziate su una teglia da forno, coprite e fate raddoppiare.

Accendete il forno a 200 gradi e formate la pastella per disegnare la croce (dev’essere piuttosto densa altrimenti -come la mia- sarà troppo liquida e colerà sulla base).
Disegnate la croce su ogni buns con una sac-a-poche ed infornate per 20 minuti, o finché sono dorati e gonfi.

Sfornate e spennellate subito con il miele per lucidarli.

NOTE

Potete congelare gli hot cross buns appena raffreddati, poi basta toglierli dal congelatore la sera per assaporarli la mattina.

 

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla pagina facebook ed io la condividerò con piacere sui social!

 

Hot Cross Buns Farro
Hot Cross Buns Farro
Hot Cross Farro 4

 

13 Comments

  • Reply
    tizi
    15 Marzo 2016 at 11:15

    mi inchino davanti a tanta bellezza: questi panini sembrano davvero sofficissimi e hanno quella bella superficie lucida che mi fa venir voglia di divorarli in un’istante! sempre bravissima monica 🙂

    • Reply
      Monica Giustina
      16 Marzo 2016 at 11:20

      Tiziana grazie mille sei troppo dolce e gentile e sono felice siano invitanti questi buns <3
      Bacioni grandi!

  • Reply
    edvige
    15 Marzo 2016 at 15:37

    Devono essere meravigliosi preso nota per figlia che lavori lei ….io mangio. Buona serata

  • Reply
    Federica
    15 Marzo 2016 at 19:29

    O_O che meraviglia, il farro integrale mi piace tantissimo!!! 😛

  • Reply
    Francesca P.
    16 Marzo 2016 at 12:01

    Sai che li vedo apparire tutti gli anni in questo periodo ma non li ho mai fatti? Eppure tutte le volte mi dico che sono perfetti per me, così piccoli e tondi… forse aspetto per paura di finirli tutti in un colpo solo! 😛 E l’idea di ingentilirli col farro mi piace! Come vedo gentilezza in quei tulipani, come dita di mani che vogliono toccare, stringere, arrivare… a prendere il Buono.

    • Reply
      Monica Giustina
      17 Marzo 2016 at 15:11

      Io li ho rincorsi per tantissimo tempo ed ora finalmente sono approdati nella mia cucina, così sofficiotti. Si, ti capisco, io per sicurezza ne ho congelati la metà per evitare che sparissero nel mio pancino 😉 Bacioni

  • Reply
    Chiara
    16 Marzo 2016 at 14:00

    Troppo belli i tuoi paninini! <3 mi ispira molto anche il libro di paul hollywood…mi sa che ci faccio un pensierino e lo metto nella whishlist! Un abbraccio grande tesorina e grazie per avermi ascoltato ieri

    • Reply
      Monica Giustina
      17 Marzo 2016 at 15:12

      Il libro è molto bello, con tante ricette, però le dose dei lieviti sono tutte sbagliate. Ora ho imparato e più o meno le riduco di 1/4 e vado tranquilla ^_^
      Figurati, mi pare il minimo <3

  • Reply
    Anna Rita
    16 Marzo 2016 at 18:13

    Che dirti…sto adorando il monitor del mio pc.Si, il monitor. Perché è l’unica cosa che mi divide dai tuoi deliziosi hot cross buns! Sono perfetti!! <3

    • Reply
      Monica Giustina
      17 Marzo 2016 at 15:13

      Eheheh grazie mille Anna, sono felicissima ti piacciano :*

  • Reply
    ricettevegolose
    17 Marzo 2016 at 16:11

    La farina di farro è in assoluto la mia preferita e nella mia dispensa non manca mai, come potrei resistere a queste brioches bellissime, che oltretutto hanno sicuramente un profumo speziato spettacolare? Ti abbraccio forte ispiratrice di dolci sogni <3

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Canederli in brodo