Dolci/ Intolleranze/ Inverno

Linzer cookies

Credo che fare biscotti dovrebbe essere suggellata come attività anti-stress da ripetere almeno un paio di volte al mese.

Eccoci nel periodo più ricco e frenetico dell’anno, dove la corsa ai regali (per me tutti homemade anche quest’anno, a parte il marito viziato ;D ) dev’essere per forza inframezzata da qualche momento di relax, così io, tra un progetto, una foto-ricetta e le nottate a sfornare panettoni, mi sono decisa finalmente a preparare i Linzer cookies.Esiste la ricetta della Linzer Torte qui sul blog, ancora all’epoca in cui cucinavo e pensavo solo a mangiare, infatti c’è una bella foto piazzata li dalla rete.
Per i biscotti invece sono partita da una frolla che realizzo con il burro di cocco, ci ho aggiunto gli elementi caratteristici della Linzer e via (ma potete farli anche con il burro se non siete intolleranti, anche perché il cocco ha un profumo molto presente).

Insacchettateli per i vostri amici, oppure fatene abbondante scorta nel pancino per superare queste giornate di festa, ma provateli, sono buonissimi e facili!

LINZER COOKIES

Tempo di preparazione : 10 minuti
Tempo di riposo: 2 ore
Tempo di cottura: 10 minuti
Per 30 biscotti

INGREDIENTI

  • 200 g farina debole tipo 00;
  • 50 g farina di farro integrale;
  • 40 g farina di mandorle;
  • 30 g granella di nocciole;
  • 1/2 cucchiaino cannella in polvere;
  • 100 g zucchero;
  • 90 g burro (80 g burro di cocco se siete intolleranti);
  • 1 pizzico sale;
  • 2 uova medie;
  • confettura di ribes rossi o lamponi;
  • zucchero a velo.

PREPARAZIONE

Mettete nel robot da cucina le farine, la granella (che si ridurrà a sfarinato), la cannella e lo zucchero, quindi azionate velocemente.
Unite poi il burro ed il sale e frullate a velocità media, in modo da avere uno sbriciolato grossolano, aggiungete poi le uova e fate andare fino a quando avrete un impasto omogeneo che inizia a compattarsi.
Su una spianatoia impastate velocemente e formate un panetto che farete riposare coperto in frigorifero per due ore circa.

Stendete l’impasto su una spianatoia infarinata, con uno spessore di 5-6 mm e ritagliate i biscotti con uno stampo tondo. Su metà poi fate un ulteriore taglio centrale, piccolo, a stella, cerchio o cuore.

Infornate a 180 gradi per 10 minuti o finché sono leggermente dorati.
Sui biscotti tondi spalmate la confettura scelta, e su quelli con il foro centrale spolverate lo zucchero a velo. Ponete quelli traforati sulla base con la confettura e gustate, oppure conservateli al fresco per un paio di giorni.

 

NOTE

Usate la confettura che preferite, io qui ho usato quella di lamponi perché ne avevo in dispensa, ma la ricetta tradizionale vorrebbe quella di mirtilli rossi. Sono perfetti per i vostri regali di Natale 😉

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla pagina facebook ed io la condividerò con piacere sui social!

RICETTE CON LA ZUCCA

1 Comment

  • Reply
    Simo
    28 dicembre 2017 at 15:38

    che buoni devono essere…te ne ruberei una dozzina anche ora, eheheheh…son troppo golosa ahimè
    Un bacione e buon anno amica

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Gustatus 2018, il senso del gusto