Autunno/ Dolci/ Intolleranze

Caprese alle castagne

Caprese alle castagne

Qualche settimana fa ero alla ricerca di un dolce con le castagne. Cercavo una consistenza morbida ed una presenza delicata di questo frutto autunnale e quando mi sono imbattuta nelle Capresine di Valentina ho subito capito di aver trovato la ricetta perfetta (come tutte le sue dolcezze del resto).
La torta Caprese classica è originaria dell’isola di Capri e realizzata con cioccolato e mandorle, senza farina (nata da un errore, come tantissime prelibatezze) e con aromi delicati.

Siccome ultimamente in cucina è tutta una corsa contro il tempo, ho lessato le castagne con la buccia e le ho spellate dopo, quindi erano un pochino più asciutte e allora ho unito 50 ml di latte.
E’ un dolce delicato e buonissimo, e la purea di castagne regala una nota meravigliosamente rustica. Se non trovate le castagne, potete unire 200 g di farina di castagne e 120 ml di latte.

 

CAPRESE ALLE CASTAGNE

Tempo di preparazione : 1 ora
Tempo di cottura: 40 minuti
PER 1 STAMPO DA 22 cm

INGREDIENTI

  • 250 g castagne lessate (circa 320 g castagne fresche)
  • 50 ml latte
  • 60 g mandorle pelate
  • 2 uova
  • 150 g zucchero
  • 80 g burro fuso
  • 50 g cacao amaro
  • sale

PREPARAZIONE

Incidete le castagne sulla gobbetta e lessatele in acqua per circa 45 minuti. Sbucciatele e frullatele insieme al latte.
Tostate le mandorle in padella senza farle scurire, quindi frullatele in modo da ottenere una polvere (potete anche usare la farina di mandorle).
Montate i tuorli con lo zucchero, unite il burro fuso intiepidito, le mandorle macinate, il cacao ed un pizzico di sale, infine la purea di castagne.
Montate a neve gli albumi e aggiungeteli al composto, mescolando dal basso verso l’alto cercando di non smontarli.
Imburrate uno stampo da 22 cm e passatene l’interno con il cacao, versate l’impasto e infornate a 180 gradi per circa 40 minuti. Dovrà essere croccante all’esterno e morbida all’interno.

Lasciate raffreddare, spolverate con zucchero a velo o cacao e servite.

 

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla pagina facebook ed io la condividerò con piacere sui social!

Caprese alle castagne

Caprese alle castagne

Caprese alle castagne

Caprese alle castagne

 

8 Comments

  • Reply
    CHIARA
    6 Dicembre 2016 at 11:35

    Che meraviglia Moni! Queste foto sui toni del marrone le trovo bellissime *.* le capresine alle castagne di Valentina non le conoscevo, ma ora mi avete aperto un mondo e mi sa che le proporrò a una qualche cena durante le feste di natale! Ti abbraccio fortissimo, a presto <3

    • Reply
      Monica Giustina
      6 Dicembre 2016 at 16:28

      Sono spettacolari, semplici e talmente buone <3
      Grazie cucciolina, un abbraccio stretto stretto ed a presto :*

  • Reply
    Simo
    7 Dicembre 2016 at 20:32

    Ha una consistenza che solo a vederla mi fa svenire, che delizia….mmmmm!!!! Fantastica!!!

    • Reply
      Monica Giustina
      12 Dicembre 2016 at 15:03

      Simo <3 grazie, grazie davvero. Si scioglie in bocca ^_^

  • Reply
    Milena
    12 Dicembre 2016 at 10:16

    Scrive bene Simo: ha una consistenza che solo a vederla viene voglia di “sgagnarla” subito. E poi fa tanto “calore”. Grazie!

    • Reply
      Monica Giustina
      12 Dicembre 2016 at 15:14

      Milena grazie mille a te <3 sono felice sia così buona anche dalle foto!

  • Reply
    Silvia
    22 Febbraio 2019 at 22:50

    Ciao, ho pensato 500g. di castagne fresche e le ho bollite. Dopo le ho pelate e pesate e il peso si è ridotto del 10%, quindi ne ho ricavato 450 g. e non 250 g. come dici tu… Di prodotto finito quanto è previsto da mettere nella ricetta? Grazie.

    • Reply
      Monica Giustina
      26 Febbraio 2019 at 15:46

      Ciao,
      si mi sono rifatta alla dose indicata nella ricetta originale -citata a inizio post- perché io ho usato castagne già lessate.
      comunque sono 250 g di castagne cotte 🙂

    Leave a Reply