Dolci

No-bake Choco Oreo Cheesecake

No bake oreo cheesecake
La magia del web oggi è tutta in una torta.
Eh si, perché se ho potuto assaggiare gli Oreo è tutto merito SUO, che mi ha mandato un tenerissimo pacchetto per Natale con dentro questi biscottini che per me sono sempre stati un miraggio, perché introvabili sugli scaffali locali.
Ci ho pensato molto, e soprattutto non ho voluto aprirli per assaggiarli, perché già immaginavo che non sarebbero durati più di una giornata, finché mi sono decisa a provare una cheesecake.
Normalmente preparo sempre quella cotta al forno in stile New York, ma per variare un pochino ho voluto realizzarne una senza cottura e senza addensanti arricchita dal cioccolato bianco con un risultato meraviglioso (e la causa di una dipendenza ormai incurabile da Oreo).
Cominciamo allora la settimana con gusto con questa No-bake choco Oreo Cheesecake e grazie ancora Chiara <3

 

NO-BAKE OREO CHEESECAKE

Tempo di preparazione : 20 minuti
Per uno stampo da 18 cm

INGREDIENTI

  • 170 g cioccolato bianco tritato
  • 170 ml panna fresca
  • 180 g biscotti Oreo classici (circa 100g senza farcia)
  • 45 g burro morbido
  • 250 g mascarpone
  • 200 g robiola
  • 3 Oreo sbriciolati per la decorazione

PREPARAZIONE

Scaldate la panna fino al pre-bollore e versatela sul cioccolato tritato, mescolate affinché si sciolga e quando il composto sarà omogeneo fatelo raffreddare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Aprite gli Oreo e rimuovete la farcia che metterete in una ciotola.

Tritate i biscotti con un robot da cucina piuttosto finemente, versate in una ciotola ed unite il burro, quindi sfregate con le mani i due ingredienti fino ad ottenere una sbriciolata omogenea, con cui farete il fondo della cheesecake in una tortiera da 18 cm. Mettete in frigorifero a riposare.

Unite nella ciotola con la farcia dei biscotti il mascarpone e la robiola, mescolate velocemente, quindi versate la ganache al cioccolato (che non sarà ancora rappresa) e montate il tutto con le fruste fino ad ottenere una massa morbida ed omogenea.

Prendete la base di Oreo dal frigo,se volete rivestite i bordi di acetato (io non l’ho fatto sbadatamente, ma la torta si è staccata benissimo lo stesso passandone i bordi con un coltello caldo) versatevi sopra il ripieno e mettete in frigorifero per almeno 3 ore.

Poco prima di servirla toglietela dal frigo, sbricolatevi sopra gli Oreo, affettate e servite.


Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto -o storie- di instagram come 
monioneinamillion oppure posta la foto sulla mia pagina facebook .

 

No bake oreo cheesecake
No bake oreo cheesecake
No bake oreo cheesecake
No bake oreo cheesecake

RICETTE CON LA ZUCCA

29 Comments

  • Reply
    edvige
    1 febbraio 2016 at 14:28

    Molto buono mi piace la robiola e mascarpone e naturalmente io cioccolato bianco anche se è molto dolce. E’ anche l’occasione per assaggiare gli Oreo. Buona giornata

    • Reply
      Monica Giustina
      2 febbraio 2016 at 11:53

      Io vado matta per il cioccolato bianco, e poi qui serve a compensare l’assenza di zucchero ^_^ Bacioni e W gli Oreo!

  • Reply
    Federica
    1 febbraio 2016 at 17:30

    che spettaccoloooo Monica mi mangerei lo schermo!! ^_^

    • Reply
      Monica Giustina
      2 febbraio 2016 at 11:55

      Non dirlo a me, che sto cercando di ridurre gli zuccheri, ma qui non potevo resistere!!! :*

  • Reply
    Chiara
    1 febbraio 2016 at 19:15

    Perchè non posso allungare la manina e prendere direttamente la fetta dallo schermo???? Questa torta mi fa una gola pazzesca, se l’avessi davanti ora me la spazzolerei tutta in un boccone – sono leggermente in ansia pre esame e mangerei anche un elefante se avesse una bella copertura di mascarpone, cioccolato e briciole di Oreo! La tua cheesecake è bellissima, la salvo tra i preferiti e torno a studiare sognandola! Bacissimi

    • Reply
      Monica Giustina
      2 febbraio 2016 at 14:02

      Sempre dolcissima tu <3
      E non sai quanto ti capisco, le ansie pre-esame mi facevano divorare di tutto in pochissimi minuti!! Provo a spedirtela via mail, ma mi sa che arriva un po' compressa ^_^

  • Reply
    Simo
    1 febbraio 2016 at 20:10

    …mamma mia che meraviglia…è semplicemente strepitoso…che altro dirti?! Che te ne ruberei una fettazza seduta stante, eheheh 😉
    Bacione e buona serata tesoro

    • Reply
      Monica Giustina
      2 febbraio 2016 at 14:02

      Si, mi ha davvero stupita per la bontà, avevo paura fosse stucchevole invece è deliziosa! Baciiiii

  • Reply
    roberta morasco
    1 febbraio 2016 at 20:25

    ho visto la foto di là su FB e sono corsa…ma cos’è sta torta???
    Ti confesso che io non amo particolarmente le cheesecake senza cottura, ma questa mi fa troppo gola, poi iol mascarpone lo adoro!
    Stampo va!!!
    Bacio grande!! 🙂

    • Reply
      Monica Giustina
      2 febbraio 2016 at 14:02

      Io nemmeno, ho sempre paura risultino ‘finte’ invece questa la rifarei anche stasera se potessi!! Smuack

  • Reply
    Elisabetta Gavasso
    1 febbraio 2016 at 20:28

    Sto sbavando, ma davvero, eh! 🙂
    Prox volta che vengo su ti porto gli oreo, così me la fai! <3

    • Reply
      Monica Giustina
      2 febbraio 2016 at 14:03

      Ti raccolgo la sbavuzza e accetto la proposta: ti aspetto presterrrrrrrimooooo!! <3

  • Reply
    Margherita
    2 febbraio 2016 at 5:03

    Oltre al barile di sciroppo d’acero ti manderò pure un container di Oreo, che ne dici? E anche questa torta s’ha da fare… “vista da vicino”, ovvero con la lista degli ingredienti e del procedimento, é ancora più invitante!

  • Reply
    Mariabanca
    2 febbraio 2016 at 11:21

    Complimenti,ti seguo con gran piacere.

  • Reply
    Fabio
    2 febbraio 2016 at 11:39

    Sono un po’ una droga, col loro sapore leggermente salato ed intenso. Il cheesecake probabilmente è quello che si presta meglio per questi biscotti goduriosi.

    Fabio

    • Reply
      Monica Giustina
      2 febbraio 2016 at 14:05

      Si, sono proprio una droga, dovrebbero proibirli…anzi no, gustiamoceli finché si può ^_^

  • Reply
    Marghe
    2 febbraio 2016 at 12:08

    Quanto più preziosa diventa questa torta, perchè racchiude un pensiero di amicizia e affetto, e la cura di un ingrediente che diventa meritevole di un’occasione speciale perchè ricevuto da quelle mani…
    La golosità è assodata, e ne sono pervasa, ma il sentimento della tua cheesecake mi fa brillare gli occhi. Giuro.
    Ti stringo teneramente, anima bella

  • Reply
    Paola
    2 febbraio 2016 at 18:49

    Non ho mai assaggiato gli Oreo, ma ora ne ho una voglia matta! Anche della cheese cake naturalmente 🙂

  • Reply
    Francesca P.
    2 febbraio 2016 at 20:00

    Quando si fanno ricette di amiche o si usano ingredienti regalati da persone speciali, quello che portiamo in tavola ha tutto un altro sapore! E qui già il dolce era pazzescamente goloso e invitante, in più c’è la componente affettiva e del pensiero di Chiara e quindi si assapora ancora di più! 🙂
    Quando usi set con il legno penso davvero di essere in montagna, con te, avvolta dal calore… ed è proprio una bella sensazione…

    • Reply
      Monica Giustina
      4 febbraio 2016 at 17:38

      Si, ci sono componenti spesso nascoste che riescono a rendere una preparazione ancora più meravigliosa. Il bello della rete <3

  • Reply
    Nicol
    3 febbraio 2016 at 8:17

    mammmamia.
    già io sono dipendente da oreo (e quando non li trovo, prendo quelli farlocchi da Tiger), questa cheesecake mi chiama per nome, la sento!
    che fameeee *_*
    adoro <3

    • Reply
      Monica Giustina
      4 febbraio 2016 at 17:39

      ‘Nicooooool…Nicoooooooooool’
      Si, ti sta proprio chiamando, non puoi sfuggirle è qui, ti aspetta! :*

  • Reply
    ricettevegolose
    3 febbraio 2016 at 10:19

    Non sai quanto adoro gli Oreo, rientrano nei miei “sgarri” preferiti assieme alle cheesecake 🙂 Questa torta li abbina entrambi ed è pura delizia al cucchiaio, la terrò sicuramente a mente per qualche invito od occasione speciale… condividendola, non rischierò di mangiarmela tutta da sola 😀 Un abbraccio Moni cara, a presto <3

    • Reply
      Monica Giustina
      4 febbraio 2016 at 17:39

      Ehehe si, si corre un grosso rischio con questa nel frigo 😉 Un bacione!

  • Reply
    alessia
    4 febbraio 2016 at 12:40

    Cioè, promossa la ricetta, promossi gli ingredienti, promossa tu. Questa cheesecake è da oscar. Propongo un gemellaggio, un paio di fette di questa meraviglia per un cartoccio di mozzarella in carrozza. Ci stai?

    • Reply
      Monica Giustina
      4 febbraio 2016 at 17:45

      Ommamma un gemellaggio celestiale! Ci ritroviamo domenica dopo l’abbuff…ehm il pranzo e ne riparliamo ok? 😀 😀

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Pasticcini di frolla montata