Autunno/ Comfort food/ Cucina di montagna/ Dolci/ Inverno

Torta di mele ubriaca (con videoricetta)

torta mele, ubriaca, rum, uvetta, Corinto, senza burro, easy, autunno,torta morbida, video ricetta
Da buona montanara veneta, che ogni tanto si concede uno spritz o una grappetta, sono spesso incline ad ubriacare i miei dolci.
Mi piace il sentore di rum nell’uvetta dello strudel, mi piace il flambè, i sentori di vino bianco nel risotto…non prendetemi per alcolizzata, ma certe volte ci vuole e in questa torta…wow, meravigliosa! Morbida, ricca, una commistione di profumi che avvolgono la stanza appena si rompe la crosticina in sommità.

Ed eccovi la novità del giorno: una video-ricetta! Vi raccomando di versarvi un goccetto, armarvi di pazienza e soprattutto di diplomazia prima di inviare il commento.
E’ il secondo esperimento, spesso si vedono i miei occhiali entrare nell’inquadratura e è poco luminoso ma se l’idea vi piace magari vi proporrò qualche altra preparazione!

 

TORTA DI MELE UBRIACA

Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di cottura: 50 minuti
Per uno stampo da 20 cm

INGREDIENTI

  • 30 g uvetta di Corinto
  • 140 ml rum
  • 6 mele piccole
  • 100 ml latte fresco
  • 140 ml olio di semi
  • 150 g zucchero
  • 300 g farina debole tipo 00
  • 1/2 bustina lievito istantaneo per dolci
  • 2 cucchiai di zucchero per la finitura
  • 1 uovo

PREPARAZIONE

Ammollate l’uvetta in una ciotola con il rum per circa 10 minuti. Nel frattempo tagliate metà mele a dadini e metà a fettine.
Scolate l’uvetta dal rum, tenetela da parte e versate il rum in un pentolino insieme al latte e scaldate fino a prebollore.

In un altro pentolino unite l’olio e lo zucchero, mescolate e fate intiepidire, poi versate in una ciotola capiente.
Aggiungete la farina e mescolate, quindi l’uovo ed il latte con il rum, mescolate, poi versate l’uvetta e infine il lievito, quindi mischiate a fondo.

Foderate uno stampo da 20 cm con carta da forno umida, versate 1/3 dell’impasto, le mele a dadini, la metà dell’impasto rimanente, le mele a fette e il resto dell’impasto.

Spolverate bene con lo zucchero semolato ed infornate per circa 50 minuti.

Sfornate, fate intiepidire e sformate. Tagliando la prima fetta troverete una crosticina croccante e poi un ripieno estremamente morbido e profumato.

 

 

Se ti piace la ricetta e se vuoi rifarla e fotografarla, taggami nelle tue foto -o storie- di instagram come monioneinamillion oppure posta la foto sulla mia pagina facebook .

 

 

torta mele, ubriaca, rum, uvetta, Corinto, senza burro, easy, autunno,torta morbida, video ricetta
torta mele, ubriaca, rum, uvetta, Corinto, senza burro, easy, autunno,torta morbida, video ricetta
torta mele, ubriaca, rum, uvetta, Corinto, senza burro, easy, autunno,torta morbida, video ricetta
TortaUbriaca5

27 Comments

  • Reply
    Tamara
    20 Ottobre 2015 at 15:58

    A me piace moltissimo!!! Ed è bello sapere che dietro quell’occhiale che ogni tanto appare, ci sei tu! Un bicchierino insieme e una fetta della tua torta tesoro, insieme, quanto prima!!!

  • Reply
    Marghe
    20 Ottobre 2015 at 16:22

    Tesoro complimenti sia per la torta che per questo primo video!
    Mi piace moltissimo lo stile che hai scelto, ti rispecchia molto…e, cava sans dire, anche io sono una fautrice della nota alcoolica, dà uno sprint in più a certi sapori e se c’è si deve sentire!!
    Un abbraccio forte in attesa di quello più forte che ci daremo sabato <3

    • Reply
      Monica Giustina
      21 Ottobre 2015 at 11:41

      Grazie grazie e ancora grazie! Non vedo l’ora sia sabatoooooooooo ^_^

  • Reply
    Rebecka
    20 Ottobre 2015 at 17:40

    Datemi una torta di mele e non avrò bisogno d’altro. Se però la torta in questione è ubriaca, beh, allora tanto meglio. Adoro i dolci un po’ brilli, che conferiscno un certo non so che anche al dolce più ‘banale’. Facciamo una cosa…io ti faccio trovare pronte le tagliatelle, tu mi dai una fetta della tua torta…ti sembra uno scambio fattibile 😛

    • Reply
      Monica Giustina
      21 Ottobre 2015 at 11:45

      Ok,lo scambio mi pare semplicemente perfetto! Io intanto imbandisco la tavola, metto sul fuoco l’acqua per la pasta e preparo due bicchierini per accompagnare il dolce 😉

  • Reply
    edvige
    20 Ottobre 2015 at 18:57

    Bel video, ottimo anche per me non cè molto zucchero, Preso nota e buona serata.

  • Reply
    Margherita
    21 Ottobre 2015 at 5:47

    Ubriaca si ma pure bellissima! Avevo anche io una ricetta con mele e rum, ma la mia non veniva così alta e “fiera”… forse ero ubriaca io e non la torta! Video mitico, io devo ancora provarci…. ma mi manca il coraggio!

    • Reply
      Monica Giustina
      21 Ottobre 2015 at 11:49

      Ah sul coraggio…il primo è stato un disastro, almeno non devo parlare altrimenti non ce la potrei fare. Il fatto è che non ho uno studio, come tutti ho una casa ed è difficile organizzare, preparare, allestire e controllare il tutto. Quindi, se ce l’ho fatta io..so già che tu sarai super <3

  • Reply
    Paola
    21 Ottobre 2015 at 6:47

    Ma se chiudessi gli occhi si materializzerebbe qui in due secondi? E’ troppo bella questa torta e sicuramente buona e profumata 😀 Cioè, appena avrò tempo la riproprongo, che di torte di mele non mi stanco mai, meno che meno se sono così belle 😀
    Baciotti

    • Reply
      Monica Giustina
      21 Ottobre 2015 at 11:49

      Grazieeeeee <3 Era talmente morbida e ricca che l'ho adorata al primo boccone ^_^

  • Reply
    Ale - Dolcemente Inventando
    21 Ottobre 2015 at 8:09

    ciao cara come stai? che bella torta di mele e complimenti per il video! Un abbraccio!

    • Reply
      Monica Giustina
      21 Ottobre 2015 at 11:50

      Ciao Ale!! Uff qui si procede dai, tutto più o meno va avanti, tantissimi impegni, poco tempo per tutto… Grazie mille tesorina <3

  • Reply
    Fabio
    21 Ottobre 2015 at 10:14

    La torta ha davvero un aspetto invitante. L’alcool dà una marcia in più ai dolci. Dai, è bello il video! Brava.

    Fabio

    • Reply
      Monica Giustina
      21 Ottobre 2015 at 11:50

      Eh si, l’alcol spesso è fondamentale 😀
      Grazie mille Fabio!

  • Reply
    Francesca P.
    21 Ottobre 2015 at 15:12

    Io che sono mezza astemia e posso bere poco, “mi sfogo” mettendo l’alcool nei dolci e mi piace tantissimo renderli ubriachi con la testa che gira! Si lasciano un po’ andare… 🙂
    Avevo messo il rum nella ricetta di un gelato con le castagne, ma l’aspetto della tua torta, così rustico, così vero, così genuino, mi fa venire voglia di mettermi a tagliare subito le melette che ho e ad andare in strada a catturare foglie d’autunno bellissime che sembrano delle chips! 🙂
    Brava per il video, continua così! E che carino il bricchetto col bordino, ehehe!

    • Reply
      Monica Giustina
      21 Ottobre 2015 at 17:09

      Siii ubriachiamoli tutti 😉 Mmmmh gelato alle castagne e rum? Che spettacolo! Grazie mille Fra sei sempre così carina <3

  • Reply
    Nicol
    21 Ottobre 2015 at 15:54

    Ti ho guardata ieri sul bus e direi che con il video ci siamo.
    Ora però vorrei una fettina di torta e anche un cicchettino, o latte e cicchetto, che magari mi passa il mal di gola (e sono in ufficio con il condizionatore acceso e la maglietta a mezze maniche, c’è qualquadra che non cosa).
    Bvvvvava come sempve u.u
    Bacetti

    • Reply
      Monica Giustina
      21 Ottobre 2015 at 17:09

      Beh la mia mise di stamattina l’hai vista quindi a sentir parlare di maniche corte mi sento male!
      Sii, latte e grappa, ci starebbe benissimo 😉

  • Reply
    Valentina
    21 Ottobre 2015 at 20:52

    Moniiiii sei bravissima!!! Il video mi piace tanto per non parlare delle foto, stupende! E hai proprio ragione a dire che quando ci vuole, ci vuole.. ogni tanto un “tocco ubriaco” ci sta eccome! 😀 La torta di mele mi piace in tutte le versioni, questa di più! <3 Un abbraccio enorme :**

    • Reply
      Monica Giustina
      26 Ottobre 2015 at 11:17

      Grazie mille Vale <3 Si dai, ci sta proprio bene :*

  • Reply
    speedy70
    21 Ottobre 2015 at 23:07

    I dolci alle mele sono i miei preferiti!!!! Golosissima questa torta, che bontà!!!

  • Reply
    Vanessa
    22 Ottobre 2015 at 1:20

    Ma che brava! Anche tu ti sei lanciata nelle video-ricette! E posso dire che hai iniziato alla grande? Questo dolce ubriaco è uno schianto! Il rum si sposa divinamente sia con l’uvetta che con le mele! Un abbraccio! 🙂

    • Reply
      Monica Giustina
      26 Ottobre 2015 at 11:19

      Diciamo che ci ho provato, ora devo un po’ aggiustare il tiro, però intanto come primo esperimento finito non mi dispiace. Grazie mille!!

  • Reply
    Torta soffice alle pere e rum | Ciliegine Rosse
    22 Aprile 2016 at 9:28

    […] strati di panna e cioccolato, ho optato per una torta rustica ma buonissima! Ho preso spunto dalla Torta di mele ubriaca della mia amica Moni, sostituendo però le mele con le pere, e l’ho servita con una salsa […]

  • Leave a Reply