Autunno/ Basi/ Cucina di montagna/ DIY/ Estate/ Green food/ Intolleranze/ Inverno/ Primavera

Infusi e the aromatizzati homemade

 
Non c’è niente di più bello di un regalo homemade a Natale, e quindi continuiamo, dopo il post della settimana scorsa, con un’altra (anzi altre 5!) idea per i vostri regalini fatti in casa: tisane e the aromatizzati.
Come per la preparazione del brodo granulare, anche qui l’essiccatore è necessario, ma non indispensabile, potete infatti essiccare gli ingredienti nel forno a circa 70-80° finché non sono ben asciutti.
Sbizzarritevi con gli ingredienti e abbinamenti, usate dei bei vasetti eleganti (io ormai sono Weck-dipendente, mi piacciono proprio tanto e poi la Mcm Emballages è una ditta con cui mi sono trovata egregiamente, veloce e disponibile), infiocchettateli ed etichettateli a dovere!
Io ho preferito prepararli con qualche settimana in anticipo.
Innanzitutto per verificare che la frutta fosse correttamente essiccata (basta lasciare quello che avete essiccato, dopo che si è completamente raffreddato, in un vasetto a chiusura ermetica per un paio di giorni e vedrete se si forma un velo di umidità sulle pareti, oppure se quelle fettine che prima erano croccanti ora sono fin troppo molle) e poi perchè i vari ingredienti si amalgamino e creino una profumazione equilibrata e intensa.
Il the nero utilizzato e quello verde devono essere di ottima qualità (così come fiori edibili, bacche di vaniglia, erbe e frutta da essiccare) . Io ho usato quelli presi in SriLanka, più precisamente come the nero il B.O.P (Broken Orange Pekoe), a foglia spezzata -Broken- e di alta qualità –Orange Pekoe– ossia che utilizza solo le ultime due foglie e la gemma apicale della pianta. A volte utilizzo anche il B.O.F.P., con foglie finemente spezzate. 
Il the verde è sempre della penisola del Ceylon e proviene dalle stesse piante ma, a differenza del the nero che fermenta, quello verde viene immediatamente lavorato ed essiccato.
 
INFUSI E THE AROMATIZZATI HOMEMADE
The aromatizzato allo strüdel
 
Ingredienti:
 
-25 g the nero ceylon B.O.P.;
-2 stecche cannella da 5 cm;
-60 g uvetta di Corinto;
-3 mele essiccate;
-2 fette arancia essiccata.
 
Preparazione
 
Dopo aver essiccato a fondo la frutta, fatela raffreddare e tagliatela a pezzettini di circa 6-8 mm.
Spezzettate la cannella ottenendo dei quadratini da circa 6 mm.
Unite in un barattolo a chiusura ermetica tutti gli ingredienti e mescolate bene.
Lasciate aromatizzare per almeno una settimana.
Mettete in infusione in un filtro due cucchiaini di preparato per ogni tazza in acqua a 95° per circa 5 minuti.
 
 
Infuso ai fiori
 
Ingredienti:
 
-30 g fiori di camomilla essiccati;
-10 g di fiori edibili misti essiccati: malva, rose, fiordaliso e calendula;
-10 foglie di menta;
-1 cucchiaio lemongrass essiccato.
 
Preparazione
 
Spezzettate i fiori edibili misti e le foglie di menta.
Unite in un barattolo a chiusura ermetica tutti gli ingredienti e mescolate bene.
Lasciate aromatizzare per almeno una settimana.
Mettete in infusione in un filtro due cucchiaini di preparato per ogni tazza in acqua a 95° per circa 6-7 minuti.

 
 
Negli altri barattoli ci sono:
 
thè verde con mandarino, frutti (a fette essiccati) e foglie;
infuso agli agrumi (frutti e foglie di clementine, arance, limoni, lime e lemongrass);
infuso piña colada (ananas, lime, cocco a cubetti e lemongrass);
 

preparati sempre come quelli qui sopra. Buon divertimento!Se vi piace la ricetta e se volete rifarla e fotografarla, taggatemi nelle vostre foto di instagram come monioneinamillion !

RICETTE CON LA ZUCCA

14 Comments

  • Reply
    Anna ontheclouds
    8 dicembre 2014 at 15:54

    Meravigliosi Moni! Dico già che queste sono le cose che preferirei mi regalassero, piuttosto che farle! 😀 sarei la donna più felice del mondo perché mi considero una tè dipendente!
    Adoro le foto che hai fatto e l'idea è davvero carinissima…e profumatissima!
    Un bacione!

    • Reply
      onecakeinamillion
      9 dicembre 2014 at 7:58

      Io ogni tanto apro i barattoli e ne esce un profumo meraviglioso!
      Mi sa che me li tengo tutti 😀 😀
      Baciotti

  • Reply
    Chiara Setti
    8 dicembre 2014 at 22:04

    Bellissima questa idea!!! L'infuso allo strudel poi mi ispira un casino!

    • Reply
      onecakeinamillion
      9 dicembre 2014 at 7:59

      Grazie Chiara, è nata per caso l'idea, ma mi piacciono tutti un sacco, non saprei scegliere!

  • Reply
    manu ela
    8 dicembre 2014 at 22:05

    Idee molto furbe per i regali di Natale. L'infuso pina colada è sterpitoso. Lo devo fare assolutamente. Io la adoro. Brava. Buona settimana.

  • Reply
    Mila
    9 dicembre 2014 at 10:20

    Questi barattoli sarebbero la passione di mio marito!!!

    • Reply
      onecakeinamillion
      10 dicembre 2014 at 16:15

      Sono semplicissimi da fare e danno un sacco di soddisfazione!

  • Reply
    Nicol - Col kitchen and photos
    9 dicembre 2014 at 14:23

    Ma quanti ne hai fatti?!
    Mia mamma ti adotterebbe, sallo.
    Io ho bevuto un paio di sere fa un infuso buonissimo con the verde, the oolong, gelsomino, girasole e ribes rosso.
    Ma i tuoi sono troppo particolari!

    • Reply
      onecakeinamillion
      10 dicembre 2014 at 16:16

      Eheh, sono contenta che qualcuna mi voglia adottare, lo tengo a mente, non si sa mai 😀

  • Reply
    Valentina
    28 gennaio 2015 at 20:13

    Ma tu sei una maghetta!!! Ecco qua gli infusi delle meraviglie!!! Voglio tuttoooooooo <3 Gli ingredienti di quello allo strudel li avevo indovinati, allora! 😀 Devo provarci, prendo nota! Un abbraccio stretto <3

  • Reply
    Mary Vischetti
    28 novembre 2015 at 16:52

    Favolosi i tuoi infusi Monica, credo proprio che saranno tra i miei regali di quest’anno! Mi piacciono da morire e sono certa che le mie amiche li apprezzeranno tantissimo! Baci,Mary

    • Reply
      Monica Giustina
      30 novembre 2015 at 17:42

      Evviva che bellooooo! Tra qualche giorno esce anche su iFood un articolo, con qualche abbinamento in più ^_^

  • Reply
    Come affrontare le feste (e preparare le caramelle per la gola) | Col cavolo
    12 dicembre 2017 at 20:27

    […] abitudine. Una tazza fumante del tuo infuso preferito (e se vuoi prepararlo a casa puoi seguire le ricette di Monica), una coperta sulle gambe e piccoli sorsi, godendoti il tuo momento di pace. Serve a rilassarsi, […]

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Minestrone Findus, da oggi 100% italiano